Associazione Distributori e Noleggiatori di Beni Strumentali

Trasforma la tua impresa con il Fleet Management ETS multimarca di Kiwitron Kiwitron è un'azienda giovane, dinamica e innovativa con sede centrale a Bologna, Italia, e una a
Lione, in Francia. Da oggi Kiwitron entra a far parte dell’Associazione Assodimi/Assonolo per guidare le aziende di noleggio nel loro percorso di digitalizzazione della flotta.

Trasforma la tua impresa con il Fleet Management ETS multimarca di Kiwitron

Kiwitron è un'azienda giovane, dinamica e innovativa con sede centrale a Bologna, Italia, e una a Lione, in Francia. Da oggi Kiwitron entra a far parte dell’Associazione Assodimi/Assonolo per guidare le aziende di noleggio nel loro percorso di digitalizzazione della flotta.

Specializzata nello sviluppo e nella produzione di soluzioni hardware e software per la digitalizzazione delle imprese, Kiwitron ha avuto una grande crescita utilizzando le tecnologie e le tecniche più avanzate per realizzare sistemi di Fleet Management e automazione.

La digitalizzazione dei processi aziendali ha dimostrato di essere oggi il motore dello sviluppo e del successo imprenditoriale. L’obbiettivo è quello di sfruttare le opportunità che la tecnologia offre per aumentare le performance e il valore competitivo.

I sistemi di fleet management e i dispositivi di sensoristica (es. rilevatori di velocità, temperatura, liquido, peso) consentono di ottenere informazioni utili sulle condizioni di lavoro delle macchine.

Il sistema Kiwitron ETS di gestione della flotta ha tutto il necessario per monitorare i parametri dei mezzi, l'utilizzo della flotta e molto altro. Il dispositivo ETS è un Fleet Management multimarca che può essere posto su carrelli elevatori, macchine operatrici e su tutti i mezzi di sollevamento in generale.

I dati raccolti sul mezzo vengono memorizzati sul Cloud Kiwisat e analizzati mediante calcoli e algoritmi avanzati. Il sistema genera delle statistiche e grafici che semplificano la lettura dei dati. Kiwitron fornisce API gratuite per integrare i dati e le analisi in ogni gestionale.

Avere una visione d'insieme dei parametri della flotta può aiutare a prevenire i danni, aumentare il valore dei beni e abbattere i costi.

Digitalizzazione e gestione della flotta con ETS: i vantaggi
Con il Fleet Management ETS multimarca per tutti i veicoli industriali è possibile ottenere informazioni in tempo reale con un unico, versatile e semplice dispositivo sul veicolo. Il sistema ETS consente di gestire gli accessi utilizzando la tecnologia RFID o il codice pin e abilitare l'autista dal gestionale.

Il sistema ETS, nella versione touch, integra alcune funzionalità grazie al display touch screen. Per esempio è possibile far compilare all’autista abilitato, prima di ogni utilizzo, una check list che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza. Sul software ETS di configurazione è possibile impostare fino a 30 domande personalizzabili.

La raccolta dei dati di localizzazione e dei percorsi, delle ore di lavoro, informazioni su eventuali urti/anomalie e l’analisi della batteria consentono un ampio controllo delle prestazioni dei mezzi.

Inoltre, il sistema analizza il carico di lavoro della flotta: è possibile visualizzare quali sono i mezzi più utilizzati e quelli che lavorano meno durante la giornata. Perciò l’analisi consente di ripartire correttamente le risorse in funzione degli utilizzi, aumentando il valore residuo del bene.

In sintesi, grazie a un'analisi approfondita delle condizioni del veicolo si ha un approccio Data-driven che permette di misurare l’efficienza aziendale, con uno sguardo al futuro dell’impresa.

La missione di Kiwitron: guidare le aziende nel percorso di digitalizzazione
Le soluzioni Kiwitron hanno non solo l’obbiettivo di semplificare e migliorare la gestione della flotta grazie alla digitalizzazione dei processi, ma anche quello di responsabilizzare l'operatore utilizzando sistemi di ausilio alla guida del mezzo.

Un esempio di questi sistemi è Kiwi-eye, un sistema di prossimità basato sull'intelligenza artificiale ottimizzato per rilevare i pedoni con una precisione al centimetro.

Kiwi-eye può rilevare qualsiasi tipo di veicolo e persone parzialmente nascoste, pedoni piegati o di spalle, fino a 20 metri. Il sistema misura la distanza dall’ostacolo e avvisa automaticamente il conducente con un segnale acustico se c’è un reale ed alto rischio.

In Italia, con l’Industria 4.0 si presenta l’opportunità di innovare il proprio business, investire sulla sicurezza e ottenere grandi vantaggi anche in termini economici. L’interconnessione del Fleet Management ETS con Kiwisat consente di accedere alle agevolazioni 4.0 sulla flotta ottenendo un risparmio fino al 50%.

Immagini

CONTATTACI